Raffiche di vento, danni nel ferrarese

Forti raffiche di vento hanno colpito ieri sera buona parte del nord-Italia, interessando anche il ferrarese. In diverse località del territorio si sono registrati cadute di rami e di qualche albero. In città, in Corso Giovecca, si è rovesciata la distesa del bar Bocconcino, ma è stato sul litorale dove il vento è risultato essere più intenso.

Gianfranco Vitali, presidente di Ascom Comacchio ha espresso solidarietà e vicinanza agli operatori in particolare della costa, invitando gli stessi a quantificare i danni subiti affinché si possa avere un quadro preciso da sottoporre poi agli organismi competenti.

Giuseppe Carli, referente del SIB (Sindacato Italiano Balneari) di Confcommercio a Porto Garibaldi ha sottolineato, a sua volta, che tra lunedì e martedì si sono verificati numerosi danni: dalle vetrate divelte, agli impianti di comunicazione ed elettrici andati in tilt, alle recinzioni abbattute, ai parchi giochi buttati all’aria proprio perché moltissimi stabilimenti avevano già riaperto.

Lavori e costi – riprende Carli – che ora bisognerà ripetere, senza contare che si è reso necessario rimuovere i cumuli di sabbia che la furia del vento ha portato ovunque, facendolo con urgenza per ripresentarsi al meglio il prossimo fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *