Rapina a mano armato al discount

carabinieri-pp

Attimi di paura nel pomeriggio al supermercato Lidl di San Giuseppe per una rapina a mano armata. Secondo la prima ricostruzione fornita dagli inquirenti, un uomo col viso coperto è entrato in negozio alle 17.30, si è diretto verso le casse e ha minacciato con un coltello la cassiera facendosi consegnare l’incasso. Poi è uscito e si è allontanato su uno scooter.

Nonostante il market fosse pieno di clienti, nessuno si è accorto della presenza del rapinatore fino al momento in cui la cassiera, 29 anni, nonostante lo choc è riuscita a premere il pulsante dell’allarme, mettendo l’uomo nelle condizioni di fuggire, ma solo dopo aver preso dalla cassa 460 euro. Il ladro si è diretto verso la porta d’uscita trovandola ancora aperta ed è scappato a bordo della moto.

Immediato l’intervento dei carabinieri di Comacchio, che hanno iniziato le ricerche nella zona. Al vaglio degli investigatori le immagini delle telecamere di sicurezza, poste all’esterno e all’interno della struttura.

(ANSA)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.