Rapina l’ex moglie in centro a Ferrara, denunciato dai Carabinieri

Mercoledì 21 luglio 2021, i Carabinieri della Stazione di Ferrara Corso Giovecca, alla conclusione delle indagini e degli accertamenti scaturiti dall’intervento di una pattuglia dipendente, presso il McDonald’s di questa Piazza Trento e Trieste, deferivano in stato di libertà, per rapina L.L., 49 enne albanese, in Italia senza fissa dimora, noto agli uffici di polizia.

L’uomo, la sera di martedì 20 luglio u.s., dopo aver raggiunto l’ex moglie, sua connazionale e coetanea, presso il ristorante McDonald’s, la minacciava e le strappava di mano il cellulare, poi la spintonava facendola cadere a terra, appropriandosi del suo smartphone.

La vittima, a seguito dell’aggressione e della caduta, veniva soccorsa dai sanitari che al locale pronto soccorso le riscontravano contusioni guaribili in tre giorni. Ora l’ex marito violento dovrà rispondere, avanti al tribunale di Ferrara, dei reati di rapina e lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *