Rapina violenta nel bar-edicola, arrestati due uomini

Arrestati gli autori della rapina ai danni del titolare del bar-edicola alla rotonda di via Pomposa e via del Naviglio a Ferrara.

Attorno alle ore 16 di mercoledì scorso, uno dei due chiedeva delle sigarette al titolare di 74 anni mentre il secondo improvvisamente bloccava il braccio della vittima e la colpiva ripetutamente con pugni al volto per poi impossessarsi dei 370 euro in cassa. Fermati poco dopo dalla polizia, gli autori sarebbero due copparesi di cinquanta e quaranta anni.

Il titolare dell’attività è stato portato all’ospedale di Cona per le cure e gli esami del caso.

Dopo la rapina, sono iniziate subito le ricerche da parte della polizia. In un parchetto vicino al bar-edicola uno dei due rapinatori, per tentare la fuga dagli agenti che lo avevano individuato, si feriva alle gambe per scavalcare cespugli e muretti tra le case. L’altro invece ha rubato una bici ma è stato bloccato alla fermata dell’autobus.

Entrambi gli arrestati, secondo la polizia, avrebbero commesso la rapina per avere denaro per la droga. Con precedenti con la giustizia per reati contro il patrimonio e stupefacenti, a carico del più giovane c’era anche l’obbligo di firma per reati precedenti. Rapina aggravata commessa in concorso, lesioni e furto di bicicletta l’accusa contro i fermati, l’arresto è stato convalidato questa mattina e ora si trovano nella casa circondariale di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.