Rapporto CGIL: economia a Ferrara

CGIL analizza i dati sull’occupazione in provincia di Ferrara e solleva forti dubbi sulla validità degli indicatori comunemente utilizzati dall’Istat per raffigurare le potenzialità economiche di un territorio.

Secondo quei dati, la provincia di Ferrara avrebbe vissuto, nel biennio 2010-2011, un interessante periodo di crescita occupazionale, con un calo dell’1,5% del tasso di disoccupazione e una crescita del 2,3% dell’occupazione.

Si tratta tuttavia, spiega IRES, l’istituto di ricerche economiche del sindacato che ha presentato la terza edizione del proprio osservatorio sul mercato del lavoro in provincia di Ferrara, di dati che offrono un quadro soltanto parziale della situazione. Negli ultimi anni infatti, la crescita occupazionale si è intrecciata con un ricorso sempre più pesante ai contratti a tempo determinato, ormai ben oltre il 60% del totale.

Una prevalenza, quella dei contratti precari, che riguarda sia gli uomini sia le donne, e che penalizza soprattutto giovani e giovanissimi in cerca di lavoro, come sta accadendo nel resto del Paese.

Questa tendenza si conferma nel primo semestre del 2012, che secondo le ricerche di CGIL conferma quella tendenza al peggioramento delle condizioni lavorative e contrattuali: un peggioramento in corso da anni, dice l’ufficio studi del sindacato, che ha subito però una forte accelerazione da quando è esplosa la crisi economica globale.

A questo quadro va aggiunto un dato altrettanto preoccupante; in provincia di Ferrara buona parte di coloro che annualmente vengono avviati al lavoro non appartiene alla fascia giovanile, ma a quella dei lavoratori in età avanzata, che dopo un periodo di cassa integrazione o di mobilità torna ad occuparsi.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=4ef3d297-b424-43eb-aae2-ffd66ed9f45f&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *