Recuperata smarrita alla stazione, la cagnolina Marilù ritrova il suo padrone grazie al personale di Polfer e Polizia Locale

Lunedì mattina (9 maggio 2022) si è assistito ancora una volta agli effetti positivi della stretta collaborazione tra Polfer e Polizia Locale Terre Estensi.

Protagonista della vicenda la cagnolina Marilú, appena adottata da una famiglia ferrarese tramite un’associazione del sud Italia che, a seguito di un forte rumore e della rottura del guinzaglio, si era allontanata impaurita e spaesata per le strade della sua nuova città, ferendosi ad una zampa.

La prontezza di un ragazzo ha posto fine al suo vagare nel piazzale della stazione, prima che la vicenda assumesse risvolti più tragici visto il traffico intenso presente. Il giovane ha quindi affidato la cagnolina agli agenti della Polizia Ferroviaria e della Polizia Locale-Nucleo Cinofilo (che si dedica non solo a ricerche di stupefacenti ma anche al soccorso ed alla cura dei nostri amici a quattro zampe). Marilù è stata così accolta negli Uffici Polfer dove è stata curata e rifocillata, e grazie alla professionalità e alla competenza degli operatori coinvolti in poco meno di un’ora ha potuto ricongiungersi al suo padrone.

Un chiaro esempio delle mille sfaccettature del lavoro delle Forze dell’Ordine al servizio dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.