Recupero dispersi: proseguono le esercitazioni al COA di Poggio Renatico

È ormai entrata nel vivo l’esercitazione Virtual Flag2017, che vede impegnati in questi giorni presso la Base di Poggio Renatico, oltre 300 uomini dell’Aereonautica Militare.

Una esercitazione che prevede una parte di Media Simulation alla quale sta prendendo parte con una troupe anche Telestense. Tra le attività simulate c’è anche il recupero di civili e militari, per il quale tra l’altro, proprio a Poggio Renatico c’è un centro di eccellenza.

Recuperare e soccorrere personale civile o militare rimasto isolato in territorio ostile. Sono questi i compiti del Personnel Recovery, che impiega personale altamente specializzato dell’Aereonautica Militare. Missioni operative che proprio in questi giorni si stanno simulando, tra le altre, nell’ambito dell’esercitazione Virtual Flag 2017 che si sta svolgendo presso la base di Poggio Renatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *