Referendum costituzionale: il ‘no’ di Fratelli d’Italia, Zanetti spiega il ‘sì’ – INTERVISTE

Parliamo di referendum costituzionale perché il viceministro dell’Economia e delle Finanze Enrico Zanetti, a margine della tavola rotonda “Il ruolo del commercialista ed il futuro della professione”, che si è tenuta ieri a Ferrara, ha spiegato i motivi del sì.

 

In centro questa mattina anche Fratelli d’Italia con un apposito banchetto ai ferraresi spiegava invece perché al Referendum occorre votare ‘no’. Ai nostri microfoni parla il consigliere comunale del partito che fa capo a Giorgia Meloni, Paolo Spath. Spath ritiene che votare ‘no’ è una questione di metodo, prima di tutto e di merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.