REGGIANA – SPAL 1-2 (35′ Esposito, 64′ Varone, 68′ Strefezza)

Le prodezze di Esposito e Strefezza hanno regalato alla Spal una vittoria sul campo della Reggiana, che tiene in vita le speranze di accedere ai play-off. In una gara in cui contavano solo i tre punti, i fattori mentali e fisici hanno prevalso su quelli tecnici. Alla fine Reggiana condannata alla retrocessione, per la Spal deciderà tutto lunedì. La squadra di Rastelli, che riceverà una Cremonese, che nulla ha più da chiedere al suo campionato, per conquistare l’accesso agli spareggi promozione, dovrà conquistare almeno un punto in più di Chievo o Brescia. L’impegno più arduo pare essere quello che attende le rondinelle che renderanno visita al Monza, teoricamente in corsa per la promozione diretta, che dovrebbe almeno puntare al terzo posto, per godere di una posizione di privilegio(terzo posto) nella griglia play-off. All’apparenza piu alla portata il match interno che attende il Chievo con l’ormai appagato Ascoli


REGGIANA: Venturi; Espeche, Rozzio, Martinelli (83′ Muratore); Libutti (69′ Laribi), Del Pinto (46′ Cambiaghi), Varone, Rossi, Lunetta (23′ Kirwan); Radrezza, Zamparo (69′ Ardemagni). A disp. Cerofolini, Ajeti, Ardemagni, Cambiaghi, Eloge, Gyamfi, Laribi, Muratore, Pezzella, Siligardi. All. Alvini

SPAL: Thiam; Sernicola (66′ Tomovic), Okoli, Ranieri; Dickamnn, Segre, Esposito, Murgia (46′ Mora), Sala; Asencio (76′ Floccari), Paloschi (46′ Strefezza). A disp. Berisha, Gomis, Missiroli, Di Francesco, Spaltro, Viviani, Seck, Moro. All. Rastelli

5′ Prima nitida occasione da rete per la Reggiana, con una conclusione di zampano deviata Ranieri che coglie il palo esterno.

13′ Risponde la Spal con un palo esterno colpito da Asencio che non concretizza un evidente errore della difesa dei padroni di casa.

25′ Raddrezza da fuori non trova lo specchio della porta.

35′ GOL Spal in vantaggio con una splendida punizione dal limite di Esposito che trova l’incrocio dei pali.

37′ Spal vicina al raddoppio con il portiere della Reggiana che nega la rete a Dickmann.

61′ Varone di testa alza sopra la traversa.

64′ GOL Pareggia la Reggina con Varone che deposita in rete da distanza ravvicinata.

68′ GOL Torna in vantaggio la Spal con una prodezza personale del neoentrato Strefezza che non lascia scampo a Venturi.

80′ Segre da distanza ravvicinata non trova lo specchio della porta

87′ Reggiana vicinissima al pareggio con Ardemagni che non arriva per un soffio alla deviazione vincente.

90′ Floccari in contropiede spreca un a nitidissima occasione da rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *