Regione: impegno per sicurezza idrogeologica – VIDEO

Nuovi investimenti per la sicurezza del territorio emiliano-romagnolo in ambito idrogeologico. Sono quelli ottenuti ieri dalla Regione in un incontro la tra il presidente Bonaccini ed il ministro Galletti.

85 milioni per la sicurezza del territorio in Emilia-Romagna, a partire da quella idrogeologica.

 

 
Di questi, 55 milioni sono destinati a Parma e al nodo idraulico di Colorno, per le casse di espansione del Baganza. Il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, ha firmato a Roma con il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, un protocollo d’intesa per l’attuazione dei programmi di interventi sulla difesa del suolo. Oltre a Parma, il ministero finanzia con 5,6 milioni di euro le opere di completamento della cassa di laminazione delle piane del torrente Lavino in località Rivabella, nella provincia di Bologna, e il completamento dei lavori di adeguamento delle sezioni di deflusso nel torrente Sillaro, per 1,1 milioni, sempre nel bolognese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *