Minaccia di suicidarsi per amore e viene denunciato per detenzione abusiva di armi

Un centese di 42 anni di Renazzo, con precedenti con la giustizia, avrebbe inviato alla propria amante diversi Whatsapp con le foto di una pistola semiautomatica calibro 22 LR e di munizioni.

Il litigio risalirebbe a venerdì sera.

Il 42enne, con questo gesto, avrebbe minacciato il suicidio, sabato sera, e la donna, di origini bolognesi, avrebbe avvertito i carabinieri che ieri sono intervenuti: i militari di Renazzo, dopo aver persuaso l’uomo a non eseguire il gesto estremo, sono entrati nel suo appartamento e avrebbero trovato l’arma con 75 cartucce dello stesso calibro, il tutto detenuto illegalmente.

L’uomo è stato denunciato a piede libero per detenzione abusiva di armi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *