Residenti Gad, la prima assemblea dei soci per fermare il degrado – VIDEO

zanotti_pp

La riunione, riservata ai soci ma aperta a tutti i cittadini che sono interessati a risolvere il problema, si terrà domenica 30 novembre alle 17 alla sala polivalente del Grattacielo. Questa sera intanto il CZS organizza alle 21 , davanti ai giardini Usl di via Cassoli un nuovo presidio in bicicletta.

Sono nati la primavera scorsa quando ancora le periferie non erano ancora finite sulle prime pagine dei giornali e domani, domenica 30 novembre, per la prima volta, terranno l’assemblea con tutti i soci del quartiere, circa 200, che si sono iscritti per fermare il degrado e ripristinare la sicurezza di una zona che solo qualche anno fa era uno dei giardini di Ferrara. Loro sono i soci dell’associazione Residenti Gad che terranno la riunione si alle 17, nella sala polivalente del Grattacielo.

Il presidente dell’associazione è Giuliano Zanotti, nella vita un medico impegnato però, come altri cittadini, a combattere il degrado della zona a partire da Piazza Castellina, dove risiede. A Zanotti si deve la paternità dell’idea di sfruttare dei locali ubicati nella piazzetta per fini associativi ma poi l’amministrazione è intervenuta, in maggio, prima del voto, in quei locali infatti ha inaugurato una seconda sede della Protezione Civile, ma oggi in quel locale, a parte in qualche sporadica occasione, nessuno ci lavora o può fare attività per lo stesso quartiere. Questa sera intanto il comitato zona stadio ha organizzato un nuovo presidio di quartiere contro il degrado e lo spaccio. Il ritrovo, ovviamente in biciletta, è previsto per le 21 davanti ai giradini Usl di via Cassoli.  

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/zanotti.jpg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/04-zona-gad-zanotti_20141129184111.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *