Retina: un progetto per il Boicelli

Ripartire dal canale Boicelli per riqualificare una parte importante della città, un tempo caratterizzata da una forte presenza di attività industriali, oggi in relativa decadenza.
E’ l’obiettivo ferrarese del progetto europeo Retina, a cui la nostra città partecipa attraverso l’adesione dell’amministrazione provinciale, insieme a nove altre realtà europee caratterizzate dalla presenza di aree industriali da rivitalizzare.
A Retina è stata dedicata una giornata di confronto presso l’oratorio dell’annunziata di Ferrara: l’obiettivo del progetto è Iimmaginare un nuovo futuro per le aree della città che si affacciano sul canale Boicelli: un futuro legato alle attività produttive, ma anche alla navigabilità turistica, alla qualità urbanistica, attraverso il confronto tra le istituzioni e coloro che in quest’area della città – un tempo periferica – hanno interessi da difendere o nuove iniziative da proporre.
Su questo progetto, partito nel 2009, provincia di Ferrara e comune si sono mossi insieme con il contributo dlel’università, prendendo in esame analoghe esperienze di riqualificazione di aree industriali dismesse portate avanti in Italia e in Europa.
L’obiettivo finale non è tanto inventare nuove attività produttive con cui sostituire quelle che nel tempo sono scomparse: si tratta di conferire a un’area della città una identità nuova, tenendo presente che il canale che la contraddistingue è parte integrante di un sistema fluviale, quello del Po, che ha grandi potenzialità anche sotto il profilo turistico.

[flv image=”https://www.telestense.it/wp-content/uploads/2012/05/retina-boicelli.jpeg”]rtmp://telestense.vod.weebo.it/vodservice/20120503_06.flv[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *