Reumatologia: una giornata nazionale per conoscere il Lupus

08-Lupus-Govoni-1

Una giornata nazionale dedicata al Lupus per capire, conoscere e curare una malattia che colpisce più le donne che gli uomini. E’ quella che si terrà venerdì 25 ottobre a Bologna (Sala Congressi, Aemilia Hotel) dove si parlerà anche della Clinica Lupus attivata all’ospedale S.Anna di Ferrara, Centro Hub di riferimento Regionale per questa patologia.

Si tratta di una patologia ancora poco conosciuta e la si potrebbe anche collocare tra le malattie rara, visto che in Italia, ad esempio, ne soffrono circa 60mila persone. Stiamo parlando del Lupus, una malattia sistemica cronica, di origine autoimmune, e che coinvolge diversi organi del corpo, come reni, polmoni oppure il sistema nervoso.

La Reumatologia di Ferrara, diretta dal Professor Marcello Govoni, è centro Hub della rete assistenziale regionale per il Lupus. Al S.Anna da alcuni anni, è attiva una Lupus Clinic, dedicata ai pazienti affetti da questa patologia che colpisce prevalentemente le donne (nove pazienti su 10 affetti da lupus sono infatti di sesso femminile). Diminuzione dei globuli bianchi, lievi anemie, manifestazioni cutanee e dolori articolari, questi i segnali ed i sintomi che manifestano la malattia.

Di Lupus Eritematoso Sistemico si parlerà in un convegno, venerdì 25 ottobre, in occasione della giornata nazionale, organizzata a Bologna da Amrer, l’Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/08-Lupus-Govoni.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/08-Lupus-Govoni.mp4[/flv]

Un pensiero su “Reumatologia: una giornata nazionale per conoscere il Lupus

  • 23/10/2014 in 19:32
    Permalink

    Innanzitutto vi ringrazio per la notizia che sicuramente è utilissima . Faccio comunque notare che il giorno del congresso che si terrà a Bologna è il giorno sabato 25 ottobre e non venerdì 25 ottobre. Grazie mille, buon lavoro e buona serata!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.