Riaperture a Ferrara: molta gente tra locali e musei

L’attesa giornata delle riaperture è arrivata e anche a Ferrara, bar e ristoranti hanno ripreso a servire al tavolo, purchè collocati all’aperto. I clienti non sono di certo mancati, seppur in una giornata non aiutata dalle condizioni meteo.

Temperature più basse e qualche momento di pioggia non hanno scoraggiato le persone che hanno potuto gustare nuovamente un caffè in tazzina e una parentesi di relax seduti ai tavolini. Le riaperture hanno riguardato diversi altri settori, a partire dalla cultura.

Palazzo Diamanti ospiterà per altri due mesi l’esposizione “Antonio Ligabue. Una vita d’artista”, prorogata fino al 27 giugno, sette giorni su sette, dalle 10.00 alle 20.00. Il Teatro Comunale Abbado si appresta ad anticipare un evento inaugurale che presenterà la stagione dei prossimi mesi, mentre i cinema sono prossimi ad ripartire con il ritorno in sala già dalla settimana a venire.

Ora il test è quello del coprifuoco serale per quanto concerne il settore della ristorazione, che auspica in una riduzione delle limitazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *