Riapre la piscina comunale di Copparo

Tutto è pronto a Copparo per il 15 maggio, data fissata dal nuovo Decreto Riaperture per la ripresa, in zona gialla, delle attività di piscine all’aperto in conformità ai protocolli e alle linee guida adottati.

«Siamo pronti – spiega il presidente del Centro Nuoto Copparo Sergio Vancini -. Si respira un grande entusiasmo e stiamo ricevendo diverse richieste di informazioni sulla ripresa dei corsi di nuoto. Ci auguriamo che il meteo ci assista per questo ritorno». «Finalmente siamo giunti all’agognato traguardo della ripartenza anche delle piscine, dopo le quali sarà la volta, dal 1° giugno, delle palestre – afferma il sindaco Fabrizio Pagnoni -. Pur a piccoli passi, muoviamo sempre più verso la normalità: naturalmente è essenziale proseguire nel rispetto delle regole, in modo che i progressi di questi mesi divengano conquiste consolidate».

Il Centro Nuoto Copparo sta ultimando i preparativi per sabato: ombrelloni e lettini sanificati sono già pronti, così come gli spazi dedicati al calcetto, al volley, al beach volley, al beach tennis e al basket. Una novità attende gli appassionati dell’attività natatoria: l’acqua è stata riscaldate e ci si potrà immergere godendo di una temperatura di 27 gradi.

L’impianto sarà fruibile sabato e domenica dalle 10 alle 19.30, lunedì e giovedì dalle 12 alle 19, martedì, mercoledì e venerdì dalle 12 alle 20.30. Nella vasca esterna da 25 metri riscaldata da lunedì 17 maggio riprenderanno, il lunedì e il giovedì, i corsi di nuoto per adulti. Nel parco estivo si possono già praticare funtional training, pilates, power workout, total body e zumba. Il tutto ovviamente nel rispetto delle misure anticovid.

L’accesso alla struttura è stato organizzato dall’area esterna, dove sono stati allestiti due box per biglietteria e segreteria, dal momento che l’ingresso è interessato ai lavori di riqualificazione energetica della parte coperta della piscina, che termineranno entro il mese di agosto, così da consentire la regolare riapertura ad inizio settembre. Stanno infatti procedendo gli interventi di sostituzione dell’attuale manto di copertura, l’installazione di un impianto fotovoltaico e solare termico, l’efficientamento dell’impianto di illuminazione, il rinnovo della centrale termica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *