Riapre (parzialmente) il Duomo di Ferrara con “Il cantiere della Cattedrale”

La Cattedrale di Ferrara tornerà ad essere, almeno parzialmente, accessibile tra la fine di settembre e l’inzio di ottobre 2022 con un percorso espositivo interno, dedicato ai recenti lavori di restauro della Cattedrale e alle scoperte effettuate nei pilastri settecenteschi.

Il progetto – che riaprirà di fatto le porte del Duomo ferrarese a un’accessibilità ai suoi spazi che, in concomitanza con la prosecuzione del cantiere, ha la volontà di essere via via più ampia – è stato presentato nella sede della Curia vescovile, alla presenza – tra gli altri – dell’arcivescovo Mons. Gian Carlo Perego, dell’assessore comunale al Turismo Matteo Fornasini, del vicario generale della Diocesi di Ferrara e Comacchio Mons. Massimo Manservigi e – in collegamento – del direttore dell’Ufficio Tecnico diocesano Don Stefano Zanella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.