“Riconoscenza Provinciale” ai vigili del fuoco

Sono stati, dopo il terremoto del 20 e del 29 maggio, un costante punto di riferimento, insieme ai volontari della protezione civile, per tutte le popolazioni colpite dal terremoto.

A loro dobbiamo l’opera infaticabile e costante di recupero e messa in sicurezza di edifici di ogni genere, dopo il sisma di fine maggio: dalle chiese alle scuole, dalle case d’abitazione agli edifici pubblici. Grazie a loro, abbiamo assistito al recupero di pezzi della nostra storia che hanno rischiato di andare perduti, dopo il sisma.

Sabato prossimo il premio San Giorgio, una tradizione della nostra città in occasione della giornata della riconoscenza provinciale promossa dalla Camera di Commercio, verrà assegnato ai vigili del fuoco del comando provinciale di Ferrara. Per il loro costante impegno – recita la motivazione ufficiale – nella quotidiana attività di salvaguardia, prevenzione e difesa delle persone, degli edifici, dei monumenti della collettività. Un impegno ce è diventato tanto più evidente alla gente di questo territorio dopo il sisma dell’Emilia.

Accanto al Riconoscimento san Giorgio verranno conferiti, come sempre, i premi Alessandro Masi e Gaetano Recchi, a un’azienda ad alto contenuto tecnologico, la Fondmetal Technologies Srl; il riconoscimento intitolato al beato Giovani Tavelli alla sezione ferrarese della Lega Italiana Protezione Uccelli; il riconoscimento Alberto V d’Este al merito culturale allo scrittore Marcello Simoni, recente vincitore del premio bancarella con il romanzo “Il mercante di libri maledetti”.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=d9e94083-256e-4e5a-b8e7-7775404094db&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

One thought on ““Riconoscenza Provinciale” ai vigili del fuoco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *