Ricordo dell’Olocausto, in bici verso Israele passando per Ferrara

Ansa

Un Viaggio della Memoria verso Israele, dove arriverà il 24 aprile, in occasione dello Yom HaShoah (Giornata del ricordo dell’Olocausto, secondo il calendario ebraico) e incontrerà il presidente dello Stato d’Israele, Reuven Rivlin.

Giovanni Bloisi, ciclista di Varano Borghi (Varese) è partito il 19 marzo scorso dal suo paese in direzione Gerusalemme, e oggi farà tappa a Ferrara, davanti al muretto del Castello Estense, dove all’alba del 15 novembre 1943, undici oppositori ed ebrei ferraresi furono fucilati dai fascisti.

Ad accoglierlo ci saranno il vicesindaco Massimo Maisto, presidente e direttrice del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah – MEIS, Dario Disegni e Simonetta Della Seta, e la Presidente dell’Istituto di Storia Contemporanea – ISCO di Ferrara, Anna Quarzi. L’itinerario di Bloisi punta allo Yad Vashem, l’Ente israeliano per la Memoria della Shoah, dove il 24 aprile, in occasione dello Yom HaShoah, incontrerà il Presidente dello Stato d’Israele, Reuven Rivlin.

Per seguirlo in diretta

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *