Rimborsi Carife: per obbligazionisti indennizzo automatico o arbitrariato – Video

Questa mattina al Centro Rivana, Federconsumatori, dopo la legge sugli indennizzi per i risparmiatori, ha convocato un’assemblea rivolta agli obbligazionisti Carife che, per riavere i loro risparmi, dovranno scegliere tra l’indennizzo automatico e l’arbitrato

Una assemblea convocata per fare il punto sulla legge ed i suoi decreti attuativi per i rimborsi ai risparmiatori del Crac di Carife. E’ quella indetta da Federconsumatori, al Centro Rivana Garden di Ferrara, rivolta sopratutto a chi si trova in possesso di obbligazioni subordinate.

Una partita, quella degli indennizzi che inizierà il prossimo 22 luglio, quando sul sito del Fondo Interbancario compariranno moduli e regoli per inoltrare la domanda.

Stiamo parlando solo degli obbligazionisti che per tentare di riavere i loro soldi dovranno decidere se attuare l’indennizzo, ma solo dell’80% oppure tentare la strada dell’arbitrato, quella che dovrà percorrere comunque chi non rientra nei parametri della legge per l’indennizzo automatico

Una assemblea partecipata, più di duecento i risparmiatori presenti, che ha rivolto domande e chiesto chiarimenti agli avvocati dell’associazione che segue circa tremila risparmiatori, di cui 900 sono obbligazionisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *