Rina Cellini chiude con un en plein i concerti estivi alla Marfisa con “Tutto Wagner “

09 cellini concertoUn concerto di grande fascino e maestria ha chiuso ieri sera i concerti d’estate nella Loggia del giardino della Palazzina – Museo di Marfisad’Este. Rina Cellini ha bissato il successo già ottenuto nel Ridotto del Teatro Comunale con un omaggio a Wagner che ha proposto due composizioni non teatrali, quali La Fantasia in Fa Diesis Minore Opera 3 e la Grande Sonata in La Maggiore op. 4. Organizzati dal Circolo culturale Amici della Musica in collaborazione con l’Assessorato Cultura del Comune di Ferrara, il ciclo 2013 dei concerti estivi alla Marfisa ha fruttato la somma di settemila euro netti, che andranno tutti a favore dell’Ado.

Rina Cellini è un nome in grado di attirare il pubblico degli appassionati della musica: pianista di grande valore, per molti anni docente del Conservatorio Girolamo Frescobaldi di Ferrara, la Cellini propone da sempre al suo pubblico un vasto repertorio, che va dai classici della , musica rinascimentale, barocca e romantica, ai contemporanei.

Ieri sera nel loggiato della Marfisa, per la serata conclusiva del ciclo 2013 dei concerti estivi, l’artista , che si è formata a Venezia, dove è nata e ha studiato con valentissimi maestri al conservatorio Benedetto Marcello della città lagunare, ha fatto sfoggio di una straordinaria interpretazione di due composizioni per pianoforte di Wagner: La Fantasia in Fa Diesis Minore Opera 3 e la Grande Sonata in La Maggiore op. 4.

Una esecuzione limpida e travolgente, che ha catturato il pubblico , grazie anche alla resa perfetta di una partitura complessa, che affida al pianoforte molti spunti orchestrali e un tema tipicamente sinfonico.

%CODE%

6 pensieri riguardo “Rina Cellini chiude con un en plein i concerti estivi alla Marfisa con “Tutto Wagner “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *