Rinviata istituzione zona franca nell’area del sisma 2012. Fabbri (Lega): il PD inganna terremotati

fabbriIl rinvio al 2015 della possibile creazione di una zona franca nelle zone emiliane colpite dal sisma del maggio 2012 – un’area iln cui verrebbero riconosciuti una serie di vantaggi e incentivi di natura fiscale – non piace al consigliere regionale della Lega Nord Alan Fabbri, secondo cui la “zona franca è ancora utopia e Renzi e il Pd ingannano i terremotati”. A giudizio dell’esponente del Carroccio, “dopo aver annunciato con toni trionfalistici una zona franca che non è mai esistita, ora – scrive in una nota – scopriamo che sarà ancora una volta rinviata al 2015, a una fantomatica legge primaria”. Fino ad oggi, dice Fabbri, il PD ha ingannato i terremotati: “in tre leggi finanziarie non si è inserito un solo euro di esenzione fiscale per i terremotati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.