Riqualificazione area stazione

riqualificazione stazioneRiqualificare la zona della città che orbita intorno alla stazione ferroviaria: è questo l’obiettivo del protocollo d’intesa sottoscritto a Milano tra il comune di Ferrara, la società di Trasformazione urbana Ferrara Immobiliare, emanazione diretta dell’amministrazione, e le Ferrovie dello Stato.

“In settembre del 2013 –spiega Roberta Fusari, assessore comunale all’urbanistica – il consiglio comunale ha dato mandato a Ferrara Immobiliare di occuparsi della riqualificazione dell’area grattacielo-stazione. Era inevitabile, per raggiungere questo obiettivo, cercare un accordo con Ferrovie dello Stato, e in particolare con la società Sistemi Immobiliari, che in tutta Italia gestisce la aree urbane di proprietà delle ferrovie e oggi dismesse”.

Qual è l’obiettivo del protocollo d’intesa? “Collaborare alla riprogettazione di tutta l’area intorno alla stazione ferroviaria – spiega Davide Tumiati, amministratore Unico della Società di trasformazione urbana Ferrara Immobiliare. “E’ necessario un progetto unitario – aggiunge – che tenga conto del fatto che Ferrara è una città che scommette sul turismo d’arte, una città patrimonio dell’umanità, e che l’area della stazione è il primo biglietto da visita che Ferrara presenta a chi arriva in città”.

Ottenere la collaborazione di Ferrovie dello Stato ha un significato importante: i progetti di recupero e riqualificazione che verranno messi a punto potrebbero assumere un significato nazionale, e quindi essere candidati a finanziamento tramite risorse dello Stato o addirittura dell’unione europea.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/04-riqualificazione-stazione.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/04-riqualificazione-stazione.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *