Rischio gelicidio per ora scongiurato: torna la pioggia

Il freddo continua a sferzare Ferrara e la provincia e il gelicidio annunciato, per fortuna, si è presentato solo per qualche minuto questa mattina. Rimarrà comunque attiva fino alle 10 di domani mattina la fase di allerta lanciata ieri dalla Protezione civile Emilia Romagna.

Tra ieri notte e la giornata di oggi, la neve, la pioggia e il ghiaccio non hanno creato particolari problemi alla circolazione. L’incidente più grave, in cui non si sono registrati feriti di rilievo, è accaduto a Torre Fosse in mattinata, dove un’auto è finita fuori strada.

I mezzi spargi sale del Comune di Ferrara hanno lavorato tutta notte a partire dalle 22 e 30. Dopo una giornata di pioggia ora il rischio sulle strade è il ghiaccio.

Secondo il climatologo dell’Università di Ferrara, Massimiliano Fazzini, il fenomeno del gelicidio si sarebbe verificato solo per 10 minuti questa mattina. Le condizioni perché si verificasse c’erano tutte, ma la pioggia ghiacciata non è praticamente caduta e i problemi di due inverni fa non si sono registrati. Secondo le previsioni, domani le temperature si alzeranno fino a raggiungere i 4 gradi e la mattinata sarà caratterizzata da piogge.

Sabato notte poi il momento più delicato quando si formeranno lastre di ghiaccio sulle strade. Domenica poi il clima sul ferrarese dovrebbe tendere al nuvoloso, senza precipitazioni; prevista foschia e qualche banco di nebbia.

Intanto ci si chiede già come sarà il cielo a Natale. Una previsione difficile da fare a più di 10 giorni di distanza, ma secondo le prime previsioni, il tempo sarà variabile con nuvole e schiarite, con temperature in media con la stagione, dagli 0 ai 4 gradi.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=ff061546-af2c-4d25-9d60-5505205fbcab&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Un pensiero su “Rischio gelicidio per ora scongiurato: torna la pioggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *