Rischio idraulico, vertice in prefettura

05 voicer prefettura

Allerta per il  livello dei fiumi e dei canali che battono il nostro territorio.  Nel  primo pomeriggio si è tenuta una riunione straordinaria in prefettura del Centro coordinamento dei soccorsi con l’assessore alla protezione civile della provincia di Ferrara, Stefano Calderoni.

Una riunione dove erano presenti tutti i tecnici di bacino e dove sono state decise numerose ed eccezionali manovre idrauliche affinché sia ridotto al minimo il rischio di tracimazione.

Il Po non preoccupa, l’allerta invece è per il Reno. Dopo Cento, in serata infatti la criticità è a Gallo, nel punto dell’argine che è in località Sfioratore. Livello di attenzione anche a Codigoro per via del Volano che a causa delle intense mareggiate e per lo Scirocco non riesce a scaricare in mare. La protezione civile inoltre sta attivando tutte le azioni di precauzione anche a Goro per il rischio allagamenti del porto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *