Ritorna nel fine settimana la “Festa degli insaccati” della Contrada di San Benedetto

Si è svolta in mattinata (mercoledì 27 ottobre) nella residenza municipale di Ferrara la presentazione della decima edizione della “Festa degli insaccati” della Contrada di San Benedetto, che dopo la partenza nello scorso fine settimana sarà in programma nella sede di corso Biagio Rossetti da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre e successivamente da venerdì 5 a domenica 7 novembre.

Dopo l’apertura nello scorso fine settimana, da venerdì 29 ottobre a lunedì 1 novembre si prepara un nuovo appuntamento della decima edizione della “Festa degli insaccati”. Il tradizionale momento gastronomico autunnale, organizzato dalla Contrada San Benedetto con il patrocinio del Comune di Ferrara e la partecipazione dell’AVIS comunale, che si svolge nei locali della sede di Contrada, in corso Biagio Rossetti 5 a Ferrara.

Come ogni anno, al centro della scena ci saranno gli insaccati di maiale e le paste fresche ripiene: prodotti che simboleggiano l’eccellenza culinaria della nostra città in Italia e nel mondo. Tra i primi piatti si potranno trovare cappellacci di zucca, cappelletti e gnocchetti alla salamina, vera specialità della festa. Si proseguirà quindi con i secondi, dove l’insaccato sarà il vero protagonista.

Sulle nostre tavole ci saranno l’immancabile salama da sugo, il cotechino e il tagliere di salumi. Per tutti coloro che cercano un’alternativa all’insaccato ci sarà anche lo stinco con le patate, mentre per i bambini non mancherà anche quest’anno la cotoletta della festa. Grande importanza come sempre è data alla qualità delle materie prime utilizzate e dei prodotti presentati, grazie alla collaborazione con partner importanti del nostro territorio.

La Festa, dopo l’avvio nello scorso fine settimana, riprenderà venerdì 29 ottobre e sabato 30 ottobre a cena, mentre domenica 31 ottobre e lunedì 1 novembre a pranzo. Chiuderà in bellezza con le cene di venerdì 5, sabato 6 e domenica 7 novembre a pranzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *