Rosaria Console e Stefano La Rosa tricolori dei 10.000

Dopo l’intitolazione del Campo Scuola al Prof. Lenzi, successi degli atleti di Fiamme Gialle e Carabinieri

Dopo l’intitolazione del Campo Scuola di Ferrara al prof. Giampaolo Lenzi hanno reso onore alla maglia tricolore i due alfieri di Fiamme Gialle e Carabinieri ottenendo il cosiddetto triplete, prima Rosaria Console vincendo dopo quelli del 2008 e 2016 il suo terzo titolo sui 10000 e stessa cosa per Stefano La Rosa dopo un bellissimo duello con Daniele Meucci conclusosi solo nei 150 metri finali con l’allungo decisivo del carabiniere ed entrambi con la miglior prestazione italiana stagionale sulla distanza. In precedenza nelle due gare extra ad invito nei 1500 successo con primato stagionale di Ali Sheik Abdikadar (Aeronautica) con 3.41.07 su Fabiano Carrozza (idem) 3.43.79, negli 800 mt donne a sorpresa gran finale di Elena Bellò (Fiamme Azzure)ottenendo con 2.03.48 la miglior prestazione nazionale stagionale, e precedendo la Santiusti (2.03.96).
Titoli italiani Promesse per Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina ) 35.51.28 e Nafmara Njie (Casone Noceto) 30.02.63, Ordine d’arrivo Uomini: 1° Kokob (Eri ) f.c. CON 28.23.11, 2° La Rosa 28.36.86, 3° Meucci 28.38.94, 4° Cavagna 29.57.24, Donne: 1^ Holterman (Ned) 34.41.75 F.C., 2^ Console 34.56.52, 3^ Lonedo (P) 35.51.28

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *