Rowing For Ever

Canottaggio per tutti il 25 febbraio in Darsena

Ormai quasi tutto pronto nella darsena di San Paolo – Ferrara ove, il prossimo 25 Febbraio presso la sede del Cus Ferrara Canottaggio, si terrà l’Open Day #R4E – Rowing for Ever, progetto della Federazione Italiana Canottaggio sostenuto dalla Fondazione Angelini e realizzato in collaborazione con OSO (Ogni Sport Oltre) piattaforma promossa da Fondazione Vodafone Italia.
Il progetto, Patrocinato dal Comune di Ferrara, è rivolto a portatori di diverse abilità fisiche, sensoriali ed intellettive quale valido supporto per un percorso di integrazione ed inclusione sociale attraverso il canottaggio e l’indoor rowing. A partire dalle ore 15 l’impianto del Cus Ferrara diverrà occasione di scambio di esperienze, momenti di inclusione e di amicizia. In agenda sono previste prove pratiche di canottaggio con l’utilizzo di attrezzature idonee sotto la supervisione di tecnici federali abilitati inoltre si procederà al varo delle due imbarcazioni gentilmente messe a disposizione dal progetto #R4E- Rowing for Ever, aprendo le proprie porte a tutte quelle realtà Pararowing (atleti affetti da disabilità motoria) e Special Olympics (atleti affetti da disabilità intellettiva) che vogliono avvicinarsi allo sport del remo attraverso il percorso del canottaggio integrato.
Il progetto #R4E – Rowing for Ever si svilupperà nell’arco di 10 mesi ed intende sfruttare il ruolo speciale che il canottaggio può svolgere per le persone con diverse abilità come contributo importante per il miglioramento della loro vita relazionale, di quella delle loro famiglie e la creazione di una società maggiormente integrata sostenendo il principio dello “sport per tutti”. L’iniziativa accompagnerà temporalmente il processo di costruzione della nuova sede Canottieri Cus Ferrara (concepita interamente fruibile anche da portatori di diverse abilità e di cui si presume l’inaugurazione il prossimo autunno) attraverso un sottile ma forte legame che sarà in grado di far nascere a Ferrara un polo di inclusione di riferimento.
È prevista la partecipazione di circa 20 tra Associazioni e Cooperative della Provincia di Ferrara operanti nel settore, oltre a CONI Provinciale, Comitato Paralimpico Provinciale, Amministrazione Comunale Ferrara, Unità Riabilitativa Ospedale di Ferrara.
Farà gli onori di casa il presidente del Cus Ferrara Giorgio Tosi, saranno presenti il presidente della Federazione Italiana Canottaggio Giuseppe Abbagnale, una rappresentanza della Fondazione Vodafone Italia e della Fondazione Angelini e Simone Merli Assessore per lo Sport del Comune di Ferrara. Testimonial d’eccezione saranno i tre atleti sempreverdi del Cus Ferrara Canottaggio Michele Savrié, Campione del Mondo categoria Senior-PL; Pierre Calderoni azzurro ai Giochi Paralimpici di Londra 2012; Luca Lunghi azzurro ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro 2016.
L’invito di partecipazione è esteso a tutta la cittadinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *