S.Giovanni Bosco: le reliquie a Ferrara

reliquie don bosco

Arriverà martedì 18 febbraio, alle 16, al casello autostradale di Ferrara Sud, l’urna contenente una scultura in gesso e resina, replica del corpo incorrotto di Don Bosco, che riposa nella Basilica di Santa Maria Ausiliatrice, a Torino.

Nel reliquario, ci sarà la mano destra di Don Bosco, quella con cui benediceva, scriveva le costituzioni, le lettere cattoliche ed assolveva i peccati.

L’idea della peregrinazione, nasce dalla volontà di proseguire l’opera del Santo, avvicinandolo simbolicamente ai fedeli facendo attraversare alle sue spoglie, paesi, regioni e stati per portare un’ultima intensa testimonianza di vita.

“Il culto della reliquia – sottolinea Mons. Luigi Negri, Arcivescovo di Ferrara e Comacchio – non è un feticismo per la chiesa cattolica.

“E’ un appuntamento straordinariamente importante – dice ancora Mons. Negri – perchè a Don Bosco continuiamo ad affidare i nostri giovani.

[flv image=”https://www.telestense.it/img-video/reliquie don bosco.jpeg”]rtmp://telestense.meway.tv:80/telestense_vod/12022014_bosco.mp4[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *