Sacca di Goro, accordo confermato

E’ stato confermato oggi, al termine di un incontro istituzionale svoltosi in prefettura, l’accordo che dovrebbe tutelare le vongole della Sacca di Goro dalla moria estiva.

L’accordo era stato presentato in Castello estense lo scorso 3 aprile e accettato dalla maggior parte delle cooperative di pescatori.

Oggi è stata invece respinta l’ipotesi di concedere l’utilizzo in esclusiva – sia pure in via temporanea – di un’area di pesca alle nove cooperative che non hanno aderito all’accordo, e che sostengono di essere molto più in crisi delle altre.

Si tratterebbe di un’area della cosiddetta Nursery Bassunsin, che però, dice la regione, “ha un ruolo fondamentale nell’equilibrio della Sacca di Goro, per questo non può essere concessa in utilizzo esclusivo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *