Saluto a Paolo Siconolfi del Comitato per la Costituzione

costituzione

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera con cui il Comitato Ferrara per la Costituzione saluta e rende omaggio al suo Presidente, avv. professor Paolo Siconolfi, scomparso il 19 settembre 2022.

Ogni anno, dal 2007, fino a quando le limitazioni per la circolazione del Covid l’hanno consentito, il 17 marzo era tra le giornate più attese da Paolo Siconolfi.

Il 17 marzo, infatti, in occasione della celebrazione del ricordo risorgimentale dell’indipendenza e dell’Unità d’Italia, il Comitato “Ferrara per la Costituzione” ha rinnovato la consegna della Costituzione della Repubblica Italiana ai giovani e alle giovani che, nell’anno, avrebbero compiuto diciotto anni. Nell’età simbolo del rito di passaggio all’età adulta, si realizzava un’iniziativa tutta dedicata all’esercizio in pienezza dei propri doveri e diritti di cittadini e di cittadine, per una cittadinanza attiva e consapevole.

Alla sala Estense, in uno spirito di leale collaborazione, si riunivano gli studenti e le studentesse degli istituti secondari superiori cittadini, i loro insegnanti, ed i rappresentanti delle diverse Istituzioni territoriali – UTG Prefettura, Scuole Secondarie Superiori, Ufficio Scolastico – per sfogliare e conoscere la Costituzione della Repubblica.

Quella Costituzione che, in un’Italia dilaniata della Seconda guerra mondiale, ha costituito le fondamenta per la costruzione comune di un’idea di persona e di valori sociali collettivi. Si trattò di comporre insieme le diverse posizioni, con armonia ed equilibrio, così da non essere indifferenti a ciò che avveniva attorno ad ognuno ed elevare le aspirazioni di ciascuno con la qualità dello stare insieme: il lavoro, la salute, la libertà, la legalità, il rapporto tra confessioni religiose, le organizzazioni territoriali ed istituzionali, senza dimenticare la tutela e la salvaguarda dell’ambiente, del paesaggio e della biodiversità.

 

Valori e Spirito che, negli ultimi anni, si sono rinnovati anche durante le conversazioni di Siconolfi e di diversi componenti del Comitato con le cittadine e i cittadini stranieri che frequentavano i corsi di lingua italiana come lingua seconda, presso il centro territoriale per l’educazione permanente degli adulti.

 

È con la stessa attenzione culturale e tensione educativa con cui Siconolfi ha interpretato il suo ruolo di Presidente, la sua ferma dedizione e promozione dei valori fondanti del vivere civile espressi dalla Costituzione, che il Comitato Ferrara per la Costituzione, grato per l’esempio ricevuto, partecipa al dolore per la sua perdita.

 

il Comitato Ferrara per la Costituzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.