Salvaguardia Camere di Commercio, Paola Boldrini firma lettera a Ministro Giorgetti

Autorizzare l’autonomia del sistema camerale, così come è stato fatto nel Decreto Sostegni Bis di recente approvazione con la Regione Sicilia.

E’ quanto chiedono, in una nota inviata al Ministro dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti, 60 senatori tra cui la ferrarese Pd, Paola Boldrini.

Alla base della richiesta, sottoscritta da pressoché tutti i partiti di governo e non, il recepimento – nel Sostegni Bis – di un emendamento che consente alla Regione Sicilia di riorganizzare il proprio sistema Camerale, nel rispetto del numero massimo di Camere di Commercio. Con possibilità di recessione per accorpamenti fatti o in corso di realizzazione.

Il che potrebbe costituire secondo Boldrini un importante precedente, con conseguenze anche per l’ente di Largo Castello, a Ferrara. «La norma – sintetizza Boldrini – potrebbe essere estesa risolvendo aspetti della riforma ancor oggi controversi». Nel testo si rimarcano «gli importanti compiti che le Camere di Commercio svolgono per le imprese». I sottoscriventi danno a Giorgetti la disponibilità – che suona da monito – ad affrontare nel più breve tempo possibile la questione, «così da giungere a soluzioni condivise e definitive».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.