Salvini minaccia di querela Baraldi (che si scusa), dopo le offese via social

Era la mattina di Santo Stefano, quando il vice-premier Matteo Salvini pubblicava una foto sui propri profili social, intento a fare colazione.

Il post arrivava tuttavia in momento drammatico per due fatti di cronaca: poche ore prima c’era stato un violento terremoto in Sicilia, mentre la sera precedente un ex-collaboratore di giustizia era stato ucciso.

Motivo per cui in diversi, soprattutto tra le fila del Partito Democratico, hanno mosso critiche a Salvini, ritenendo inopportuno pubblicare un contenuto leggero, in rapporto al ruolo istituzionale che ricopre.

Tra questi anche Ilaria Baraldi, segretaria comunale del PD che, tra le righe, si chiedeva se Salvini fosse un idiota o un criminale. Parole che hanno scatenato polemiche tra gli esponenti ferraresi della Lega e che sono arrivate al diretto interessato, tanto che lo stesso Ministro ha rilanciato sul proprio profilo le parole di Ilaria Baraldi, chiedendo se fosse il caso di querelarla.

Inevitabili i tanti commenti arrivati dai follower di Salvini (solo su Facebook sono oltre 3 milioni) e la controrisposta di Baraldi che si scusa per i toni, ammettendo di avere esagerato, ma senza indietreggiare sul fatto che l’ormai famoso post della Nutella fosse inopportuno e denotasse uno scarso senso dello Stato e del ruolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *