SAMPDORIA -SPAL 2-1 (34′ Floccari, 45′ Defrel, 81′ Kownacki)

SAMPDORIA: Rafael; Bereszynsky, Ferrari, Colley, Sala; Praet, Viera, Jankto; Saponara; Defrel, Kownacki. A disp. Belec, Andersen, Ekdal, Linetty, Caprari, Leverbe, Tavares, Quagliarella, Rolando. All. Gianpaolo
SPAL. Milinkovic-Savic; Cionek, Djourou, Bonifazi; Dickmann, Everton Luiz, Valdifiori, Valoti, Costa; Floccari, Paloschi. A disp. Gomis, Poluzzi, Antenucci, Moncini, Kurtic, Vicari, Felipe, Petagna, Nikolic, Petagna, Viviani, Fares. All. Semplici

5′ Samp vicinissima al vantaggio con una azione personale di Saponara, con salvataggio sulla linea di Cionek a portiere battuto.
17′ Brutto errore di Everton Luiz, che perde palla al limite della propria area, concedendo una occasione a Kownacki che non ne approfitta.
21′ Dickmann da buona posizione non trova l’impatto con la sfera.
27′ Ancora Dickmann, che da buona posizione calcia alto.
30′ Kownacki da buona posizione non trova lo specchio della porta.
34′ GOL Spal in vantaggio con una pregevolissima girata di Floccari che capitalizza al meglio un servizio dalla destra di Dickmann.
39′ Spal vicina al raddoppio con un destro di Paloschi che impegna severamente Rafael.
45′ GOL Pareggia la Sampdoria con Defrel, liberato in solitudine da Kownacki.
65′ Jankto lanciato in contropiede spreca un’occasionissima calciando a lato dopo aver superato anche il portiere.
81′ GOL Sampdoria in vantaggio grazie ad un clamoroso errore di Milinkovic-Savic che spalanca la porta sbagliando completamente l’uscita su colpo di testa di Kownacki.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *