San Benedetto ha riaperto

“Non ricordate più le cose passate, non pensate più alle cose antiche! Ecco io faccio una cosa nuova: proprio ora germoglia”.

Sono le parole del profeta Isaia contenute nell’omelia letta dall’Arcivescovo di Ferrara e Comacchio, monsignor Gian Carlo Perego, in occasione della riapertura della chiesa di San Benedetto a Ferrara, ieri a metà pomeriggio.

Tantissimi le persone, insieme alle autorità, che hanno voluto presenziato a questo giorno tanto atteso.

L’arcivescovo ha ricordato prima l’incendio ma soprattutto il terremoto del 2012, che ha tenuto chiuso i battenti del tempio per sette anni, anni di cantieri per rinforzare la strutturale e riparare le lesioni provocate dalle scosse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *