Sant’Agostino: inaugurata la nuova scuola media

Il sorriso sul volto dei bambini che non vedono l’ora di entrare a scuola fa capire quanto a Sant’Agostino ci sia voglia di normalità, di tornare alle sensazioni prima del terremoto.

L’inaugurazione della nuova scuola media Dante Alighieri è stata una vera e propria festa a cui ha partecipato tutto il paese. Costruita grazie a centinaia di migliaia di donazioni degli italiani, l’istituto completamente anti sismico è costato quasi 4 milioni di euro e accoglierà 200 bambini.

Il momento più commovente lo scoprimento della targa in memoria delle vittime del sisma e del dopo terremoto a Sant’Agostino. Nicola Cavicchi, Leonardo Ansaloni, Gerardo Cesaro, Nevina Balboni e Roberto Puviani.

I loro nomi rimarranno impressi nell’atrio dell’istituto. Anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha voluto esprimere tramite una lettera il suo vivo apprezzamento per lo spirito civico dimostrato in questa iniziativa, soprattutto per l’alto valore dato alla solidarietà.

Al taglio del nastro erano presenti tutti i protagonisti di questo progetto, che in meno di tre mesi ha regalato una nuova scuola agli studenti di Sant’Agostino.

Grande gioia l’ha espressa anche il sindaco, Fabrizio Toselli, che ha definito l’iniziativa una promessa mantenuta.

[flv]http://telestense-view.4me.it/api/xpublisher/resources/weebopublisher/getContentDescriptor?clientId=telestense&contentId=801e2851-2326-4191-9748-f75d1f4cd87d&channelType=STREAMHTTPFLASH[/flv]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *