Lutto in città: si è spento Alfredo Santini

Alfredo Santini si è spento questa mattina nella sua casa per un malore improvviso all’età di 84 anni.

Presidente della Cassa di Risparmio di Ferrara dal 1998 al 2010 e prima ancora primo segretario generale della Fondazione Carife, Alfredo Santini ha legato alla vita economica, sociale e culturale della città e della provincia di Ferrara, gran parte della sua vita e tutta la sua carriera professionale.

Originario di Copparo, Santini, che ha ricoperto incarichi importanti nella Camera di Commercio di Ferrara, da alcuni anni era presidente dell’Ucid Unione imprenditori e dirigenti cattolica , Associazione che riassume in sé due aspetti fondamentali dell’identità di Santini, quella di credente , testimoniata dalla sua vicinanza alla Chiesa e al mondo cattolico e il suo interesse per lo sviluppo del territorio ferrarese, di cui conosceva a fondo storia e problemi.

Alfredo Santini era fiero del titolo di Gentiluomo di Sua Santità, carica che gli era stata conferita da Giovanni Paolo II, di cui aveva promosso e organizzato la visita a Ferrara nel Settembre 1990. Titolo che lo aveva condotto in Vaticano nelle principali occasioni ufficiali di incontro del Papa con i capi di Stato di tutto il mondo.

Le condoglianze più sentite alla famiglia del dottor Santini da parte della redazione, della Direzione e di tutta Telestense.

One thought on “Lutto in città: si è spento Alfredo Santini

  • 18/02/2019 in 19:06
    Permalink

    Guardando ciò che è accaduto alla Cassa di risparmio di Ferrara e alla Fondazione mi chiedo che cosa diranno i posteri del lavoro svolto dal Signor Santini …..amen pace all’anima sua……..

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *