Sap, arriva la Spy-pen per la tutela degli agenti

05 spy pen sap

Il sindacato autonomo di polizia promuove una campagna a Ferrara per raccogliere fondi affinché gli agenti delle volanti siano dotati di una micro-videocamera che documenta gli interventi.

Il sindacato autonomo di polizia lancia una provocazione e da sabato 7 dicembre ai ferraresi, dopo una campagna avviata a Bologna, chiederà un contributo per l’acquisto di alcune microtelecamere sotto forma di penna.

Si chiama infatti Spy-pen e servirà per documentare gli interventi della polizia ogni qual volta si verifichi un contenzioso che porta gli agenti in tribunale.

“Una provocazione” precisa il segretario nazionale del Sap, Stefano Paoloni che questa mercoledì 4 dicembre nella Caserma Bevilacqua ha illustrato l’iniziativa insieme al segretario provinciale del Sap, Luca Caprini.

%CODE%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *