Sapori da Mare, il Capodanno estivo

Durerà tre giorni e sarà assolutamente gustoso il “Capodanno dell’Estate” fra i Lidi di Pomposa e Scacchi, con una puntatina anche a Lido Nazioni. La “Notte Rosa dei Sapori” – rivisitazione in chiave enogastronomica del grande happening della riviera emiliano romagnola che SaporiDaMare e Consorzio Lidi Pomposa-Scacchi promuovono nell’ambito  del tour itinerante delle 17 Perle del Ferrarese con il patrocinio di Comune di Comacchio, Provincia e Camera di Commercio – scatterà infatti già dal tardo pomeriggio di giovedì 5 luglio. Quando al Bagno Gallanti Beach, dopo il vernissage di ‘Comacchio Forever: i Turisti raccontano’, aperitivo gratuito per grandi e piccini rivivendo storie, aneddoti ed esperienze della vacanza ai Lidi, alle 21 sarà “Cena con Delitto…Gastronomico in Rosa” – Indovina l’ingrediente intruso nascosto in una delle pietanze del menu (Tortino di ricotta e Coppia Ferrarese alla crema rosa di Grana Padano; Risotto Carnaroli di Jolanda agli Asparagi Verdi di Mesola  e Rosè del Bosco Eliceo; Tagliata di petto d’Anatra alle Erbe Aromatiche su julienne di Carote e Radicchio di Bosco Mesola; Bavarese in rosa), accompagnati da vini rosati delle aziende socie del Consorzio Tutela Vini Bosco Eliceo presentati dal sommelier Gino Benetti (info&prenotazioni: tel. + 39 0533 380415). Venerdì 6, invece, i sapori della nostra tradizione locale, ma non solo, conquisteranno viale Alpi Centrali, a Lido degli Scacchi, e viale Dolomiti a Lido di Pomposa. Dalle 19,30 le due centralissime arterie – appositamente chiuse al traffico ed allestite con tavoli e sedie – si  coloreranno con “La Lounga Magnà-Food Street on the Beach”, maxitavolata ‘in rosa’ alla quale sono tutti invitati: si può partecipare portandosi cibi e bevande direttamente da casa, oppure acquistando primi piatti e fritti, gelati e pizze, dolciumi e freschissime fette di cocomero – a prezzi assolutamente popolari – nelle ‘Isole del Gusto’ allestite con la collaborazione delle attività commerciali dei Lidi. Ma ci saranno anche – grazie alla collaborazione della Strada dei Vini e dei Sapori della provincia di Ferrara – prodotti e produttori provenienti da altri itinerari enogastronomici dell’Emilia Romagna: la Strada del Prosciutto e dei Vini dei Colli di Parma con il Prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano, la Strada dei Vini e dei Sapori Colline di Scandiano e Canossa con l’Erbazzone, eppoi la Strada dei Vini e dei Sapori Città Castelli Ciliegi – Colline fra Bologna e Modena con Borlenghi e Gelato all’Aceto Balsamico e la Strada dei Vini e dei Sapori dell’Appennino Bolognese con salumi, tigelle e tigellini montanari. Mentre, per chi vuol festeggiare senza comunque rinunciare alle comodità, tutti da gustare sono i ‘menu in rosa’ proposti a Lido Scacchi dai ristoranti Dolce Vita, Miami e Capriccio e La Baita, I Pini e Rocca’s a Lido Pomposa. Numerosissime poi anche le attività di animazione ed intrattenimento: per i più piccini dalle 18 a Lido Pomposa, al Bagno Baia Serena, l’incontro con lo scrittore Luigi Dal Cin, che presenterà il suo ultimo libro ‘Un Mare di Amici’ alla presenza ‘in carne ed ossa’ dei personaggi della storia, ovvero le mascotte dei Lidi (Alfonso il Cervo; Piuma il Fenicottero; Camilla l’Anguilla, Ilaria la Canocchia e Virgola la Vongola) che balleranno e giocheranno con i bimbi fino a…notte fonda. Mentre a Lido Scacchi, dalle 21,30 in via Bernina, sarà ‘Teatro di Fattoria’, musica, animazioni e preparazioni gustose con Daniele De Leo che, coinvolgendo gli ospiti ed attraverso giochi e situazioni spiritose, ‘racconterà’ a modo suo le specialità enogastronomiche della nostra provincia. E ancora, per gli appassionati di jazz, sempre dalle 21,30 in viale Dolomiti, appuntamento con “Jazz&Food a tutta Birra”, cooking show e buona musica, naturalmente con rigoroso abbinamento ‘made in Fe’ fra latin jazz, bossa nova, musica brasiliana e canzone d’autore italiana, rivisitata in chiave jazz dai ‘Barioca Quartett’ (Chica Piazzolla, voce; Tom Sheret, sax; Luca di Luzio, chitarre; Flavio Piscopo, percussioni e voce) ed una lezione di cucina con protagoniste straordinarie ‘Zsess’ (dunkel weizen) e ‘Saghè’ (saison) del Burrificio Fm di Pomposa. E chi vuole ballare in gruppo, ancora in viale Alpi Centrali a Lido degli Scacchi, sarà festa con i “Chiumbala Dance”. Ma la Notte Rosa dei Sapori continuerà anche sabato 7 luglio. Al Bagno Capo Hoorn di Lido delle Nazioni, in Lungomare Canarie, dalle 21 è infatti in programma il debutto di “Prove tecniche di Alleanza” – I Presidi Slow Food della nostra provincia – ma non solo – in una cena con menu a tema per sostenere un sempre più forte raccordo ed integrazione fra chi produce e quanti lavorano le materie prime alimentari che prevede: Petali di Mortadella classica di Bologna con pane caldo tostato; Cappellacci di ricotta, Grana Padano e prezzemolo all’olio extra vergine di oliva di Brisighella e scagliette di pecorino di Fossa; Tagliata di bovino di razza Romagnola al sale di Cervia e erbe fini con piccola peperonata tiepida; Ciambella classica con confettura di ciliegie di Vignola accompagnati da vini doc del Bosco Eliceo. (Info&Prenotazioni: tel. 0533 379240).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *