Coppa Italia: Sassuolo-SPAL 0-2

Le reti di Missiroli e Dickmann al 4′ e 13’st, regalano alla Spal il successo sul campo del Sassuolo e la sfida nei quarti di Coppa Italia alla Juventus


Il Sassuolo ci ha provato nel primo tempo, mantenendo a lungo l’iniziativa, ma faticando a trovare spazi nella metà campo ferrarese. Berisha, tornato a difendere la porta biancazzurra, ha corso un solo pericolo quando è stato salvato dal palo alla sua destra centrato da Djuric che, al 2′ della ripresa, si è reso protagonista di un duro intervento su Sernicola che gli è costato il “rosso”. Pochi secondi dopo iniziativa di Seck, che aveva sostituito Di Francesco, uscito per problemi muscolari, e assist per Missiroli, che si è tolto la soddisfazione di segnare alla sua ex squadra. Al 13′ cross, sempre da sinistra, come in occasione del primo gol, questa volta di D’Alessandro per la conclusione vincente, ravvicinata, al volo, di Dickmann. La reazione del Sassuolo si è esaurita in un palo colpito da Muldur al 20′. Negli ultimi minuti Spal vicina al tris con due azioni di rimessa non finalizzate da Seck, per il resto con Missiroli e Floccari tra i migliori, per un eccesso di egoismo, quando avrebbe potuto servire i compagni meglio piazzati. A fine gara ovviamente soddisfatto Marino che ha schierato, davanti a Berisha, Spaltro, Vicari e Sernicola, a centrocampo Dickmann, Missiroli, Murgia e D’Alessandro, alle spalle di Di Francesco e Brignola impiegati in appoggio a Floccari. Oltre a Di Francesco, uscito per infortunio anche Vicari, per una distorsione a una caviglia, sostituito da Tomovic, dopo l’intervallo. Da valutare la condizioni dell’attaccante, mentre non sembrano destare preoccupazioni, in vista della derby con la Reggiana, quando dovrebbe essere disponibile anche Paloschi, quelle del difensore. Grazie al successo su Sassuolo la Spal conquista l’accesso ai quarti di Coppa. Se la vedrà a Torino con la Juventus. La sfida all’Allianz Stadium dovrebbe essere fissata per mercoledì 27 gennaio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *