Un’area verde intitolata a Giovanni Savonuzzi, ingegnere e designer ferrarese

savonuzzi parcoQuesta mattina, lunedì 11 giugno 2018, è stata intitolata ufficialmente l’area verde di via Spartaco a Giovanni Savonuzzi, designer e ingegnere ferrarese noto a livello internazionale per l’attività di progettazione in diversi settori.

All’iniziativa organizzata e voluta dall’Officina Ferrarese – che ha sede davanti all’area verde intitolata – ha partecipato l’assessore comunale ai Lavori Pubblici e Mobilità Aldo Modonesi insieme alla figlia di Savonuzzi Alberta, al presidente Aci Ferrara Amedeo Russo, ai rappresentanti del sodalizio motoristico ferrarese Riccardo Zavatti e Giulio Felloni.

LA SCHEDA (a cura dell’Officina Ferrarese)

Tra motori e memoria, rivive Giovanni Savonuzzi, ingegnere e designer ferrarese. Questa mattina, il club di automobilismo storico ‘Officina Ferrarese’ ha inaugurato, di fronte alla sede di corso Biagio Rossetti, il ‘Parco Savonuzzi’: uno spazio verde dedicato ad “un grande ferrarese che diede lustro alla nostra città”.

A parlare è Riccardo Zavatti, presidente del club, che spiega: “Questa è un’occasione importante per Officina Ferrarese e per tutta la comunità cittadina. Oggi è il coronamento di un percorso intrapreso due anni or sono per mantenere viva la memoria di Giovanni Savonuzzi”. “Sono convinto – conclude Zavatti – che questo spazio verde, non potrà che arricchire il patrimonio storico e culturale del nostro club e di Ferrara”. Alberta Savonuzzi, la figlia del designer, visibilmente commossa, conferma: “Mio padre sarebbe contentissimo di sapere che davanti alla sede di questo importantissimo club di motorismo storico, c’è un parco a lui dedicato. Non si sarebbe potuto scegliere posto migliore da intitolargli”. E’ dello stesso avviso anche Aldo Modonesi, assessore comunale ai Lavori Pubblici, che rimarca: “Quello di oggi è un piccolo ma significativo tributo che rendiamo a Giovanni Savonuzzi. Un gesto ‘giusto’, nelle forme e nei modi che nasce da un grande lavoro di ascolto e ricerca. E’ un giorno importantissimo per il motorismo storico locale”. Per Giulio Felloni, membro del club e ‘past president’ di Officina Ferrarese, “è un importante tassello di un percorso che come club stiamo facendo, offrire il giusto tributo di memoria ai grandi ferraresi”.

savonuzzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *