Scherma: Continua il momento magico dell’Accademia Bernardi

IMG_1698

IMG_1698 Ricevuto il premio Coni al Gran Gala come migliore vivaio ferrarese dell’anno, la estense si è immediatamente distinta andando a vincere due ori con Marco Malaguti ed Emilia Rossatti la gara internazionale di Lugano ( cat. Allievi). Ma nei giorni scorsi è giunta una notizia ancora più lieta per i giovani del maestro Federico Meriggi. I due vincitori di Lugano sono infatti stati convocati per il circuito europeo dei cadetti, nel quale affronteranno avversari provenienti dai quattro angoli del vecchio continente e si misureranno con atleti più vecchi di loro. Per capire il valore della doppia convocazione, si deve sapere che la Federazione Italiana Scherma può designare solo sei giovani (tre maschi e tre femmine) della categoria Allievi in campo nazionale per questo tipo di gare riservate ai cadetti. E l’Accademia Bernardi con Malaguti e la Rossatti è la sola scuola italiana a poter vantare due atleti,
in pratica… il 33% del totale. Il primo appuntamento del circuito incombe già. I due giovani ferraresi debutteranno sabato 25 ottobre in Austria, a Klagenfurt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.