SCONFITTA DI MISURA PER LA DESPAR 4T A SCHIO

72-76, nel test sul campo delle campionesse della Famila


Famila Schio: Del Pero 5, Mestdagh 12, Sottana 11, Gruda 4, Verona 1, Crippa 3, Grigalauskyte
12, Olbis Futo 10, Dotto, Keys 2, Laksa 16.
Despar 4 Torri: Marongiu 2, Osellieri 29, Amati, Zahare 11, Bianchi 12, Cavazzoni 1, Canelo 14,
Malfatto, Magnolfi 3.

Amichevole di prestigio per la Despar 4 Torri, attesa sabato pomeriggio in casa delle blasonate
ragazze della Famila Schio di coach Georgios Dikaioulakos, la squadra più titolata d’Italia.
Nonostante le assenze pesanti di capitan Demartini, Marchetti e del nuovo arrivato Kaša, i granata
non si fanno intimorire dal palcoscenico del Palaromare e reggono il confronto con la Famila a
inizio partita, fino a quando Laksa e Grigalauskyte non iniziano a far ingranare le padrone di casa,
senza però affondare i ragazzi di Fels, che nella seconda metà di quarto rimontano con i punti di
Osellieri e la presenza sotto i ferri di Zahare, chiudendo a meno cinque il primo parziale. Nel
secondo quarto la musica non cambia: Osellieri e Laksa continuano a mettere punti a referto, ed è
Bianchi, subentrato dalla panchina, che fa girare la squadra rispondendo agli attacchi della Famila,
che fa fatica a contrastare la fisicità di Zahare, sempre pronto sugli scarichi e a rimbalzo. Alle triple di Canelo rispondono quelle di Mestdagh, e si va all’intervallo lungo sul 43 a 41 per Schio.
Nella ripresa sale in cattedra Canelo, autore dell’aggancio a quota 45 punti e, dopo una fase di stallo
della partita in cui la palla proprio non vuole entrare, è Bianchi a firmare il primo vantaggio per la
Despar. I trascinatori delle due squadre sono ancora Laksa da una parte e Osellieri dall’altra, in un
match che avanza punto a punto, fino ai cinque punti di fila di Giorgia Sottana che permette alle sue
compagne di chiudere la penultima frazione in vantaggio di due punti sul 59 a 57. Continua la
partita molto tirata anche nell’ultimo quarto: Osellieri, con il supporto di Bianchi e di Magnolfi, si
carica la squadra sulle spalle portando la Despar sul più cinque. I granata sprecano e le padrone di
casa non mollano e si riportano sotto con le giocate della solita Laksa e di Grigalauskyte, come in
apertura di partita, fino al vantaggio sul 74 a 72, consolidato dai liberi di Mestdagh sul risultato
finale di 76 a 72 per la Famila Schio.
I dubbi e le incertezze che si erano visti nella partita di mercoledì scorso contro la Scuola Basket
Ferrara sembrano essere alle spalle, grazie a una prova solida di tutta la squadra, soprattutto in
difesa a rimbalzo, che erano mancati nell’ultima amichevole. Molto soddisfatto coach Andrea Fels
al termine dell’incontro: «Prestazione bellissima dei ragazzi, hanno giocato bene tutti, anche i più
giovani. Dobbiamo migliorare nella gestione della gara, ma visto il livello delle avversarie e le
assenze pesanti che avevamo abbiamo fatto un notevole passo in avanti rispetto alla partita di
mercoledì scorso».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.