Scosse di terremoto in Emilia

Scosse di terremoto sono state avvertite in serata in Emilia. La prima è stata una scossa breve di magnitudo 4.0, ma avvertita nettamente nella bassa emiliana, fra Modena e Reggio Emilia alle 19.55.

Una seconda scossa di terremoto, si è verificata alle 21, a tre chilometri da Correggio (Reggio Emilia) di magnitudo tra 4.3 è stata avvertita in particolare a Modena, ma anche a Bologna. Al Teatro comunale di Modena, dove era in programma un concerto in ricordo di Mirella Freni, diverse persone sono uscite.

Un’altra scossa, la terza in poco più di un’ora e più lieve delle prime due, è stata registrata in provincia di Reggio Emilia. L’Ingv ha segnalato una magnitudo 2.6 ancora con epicentro a Correggio, alle ore 21.14.

“Alle 21 una seconda scossa, di magnitudo 4.3 (da confermare) ha interessato di nuovo la provincia di Reggio Emilia. È stata sentita chiaramente nelle province confinanti, fino a Bologna città. Ha fatto seguito alla prima, che era stata di intensità 4.0. Continuano a non segnalarsi danni, anche se numerosi cittadini sono scesi in strada. Da subito è stato aperto il Centro operativo regionale (Cor) della Protezione civile a Bologna e sono attivati quello di Modena, a Marzaglia, e di Reggio Emilia”, ha dichiarato via social il presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.