Sculture in cerca d’autore – VIDEO

Sono sculture quasi tutte realizzate in terracotta e della maggior parte di queste non si conosce nemmeno l’autore.

Si tratta di opere che verranno esposte nel nuovo spazio museale che si sta realizzando a Palazzo Schifanoia.

Opere il cui restauro oggi è possibile grazie a una convenzione che l’amministrazione comunale ha siglato nell’autunno del 2015 con tre associazioni: Ambassador Club di Ferrare, Ferrariae Decus e Soroptimist International d’Arte. Di questa collaborazione si è fatto il punto della situazione ieri in un incontro tenuto a Palazzo Bonacossi. Sentiamo allora il dirigente dei Servizi Musei di Arte Antica-Storico Scientifico, Angelo Andreotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *