Sculture sul mare vandalizzate: l’artista le ricostruisce – VIDEO

L’artista codigorese Enrico Menegatti realizza una nuova scultura con i tronchi e legni trasportati dal mare.

Una risposta ai vandali che, alcuni giorni fa, hanno distrutto alcune sue opere sulla spiaggia tra Volano e Nazioni.

Un cavallino rampante, issato sulle due zampe posteriori, segno della rinascita, della potenza e della ripartenza

E’ l’opera dell’artista codigorese Enrico Menegatti, costruita domenica mattina, con i legni recuperati dal mare

Una pronta risposta a chi, alcuni giorni prima, si è divertito, con disprezzo e banalità, a sfasciare le sue opere: il “rinoceronte”, il “toro” e “San Giorgio che affronta il drago” costruite con i rami e i tronchi, distrutti e gettati sulla sabbit

Il cavallino appena costruito si trova, come le altre sue sculture, lungo un percorso pedonale nel tratto di spiaggia fra Lido di Volano e Lido Nazioni

In passato, le sue creazioni sono state anche bruciate, ma l’artista codigorese non si mai è abbattuto e, come domenica, ha ricominciato a ricostruire le sue opere che nascono dal mare, per arricchire un museo davvero unico, allestito all’aria aperta, fruibile a tutti: turisti, amanti della natura e dell’arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.