Scuola, 230mila euro di borse di studio per studenti ferraresi

La Regione Emilia-Romagna ha messo a disposizione a Ferrara e provincia oltre 230mila euro, per coprire le richieste di borse di studio di 457 studenti dei primi due anni delle scuole superiori.

I destinatari delle borse di studio sono gli studenti che frequentano il primo biennio delle scuole superiori, il periodo a maggior rischio di dispersione scolastica. Il contributo può essere richiesto dagli studenti delle scuole statali, private paritarie e paritarie degli enti locali e che sono in possesso dei requisiti richiesti: la condizione economica (reddito familiare Isee fino a 10.623,94 euro) e il completamento dell’anno scolastico di riferimento.

Lo Stato non ha destinato proprie risorse per l’anno scolastico 2011/2012 alle borse di studio scolastiche.

“E’ dunque da rimarcare lo straordinario sforzo compiuto dalla Regione Emilia-Romagna che con lo stanziamento deciso è riuscita a coprire le richieste – ha sottolineato Roberto Montanari, consigliere regionale del Pd. Una buona notizia che mostra la coerenza del sistema istituzionale regionale sui temi della formazione e della valorizzazione del sapere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *