Scuola, ministro Bianchi: “Più dell’80% dei ragazzi è in presenza”

“Più dell’80% dei nostri ragazzi è a scuola in presenza”.

Così il ministro dell’Istruzione, il ferrarese Patrizio Bianchi, a margine della visita al Campo di Fossoli, nel Modenese, per il ‘viaggio della memoria’.

Bianchi ha risposto così a chi gli chiedeva aggiornamenti in merito alle nuove regole delle quarantene a scuola. “Innanzitutto i dati. Oggi – ha preannunciato – daremo i dati come avevamo promesso, in maniera settimanale. C’è stato un peggioramento generale del Paese e quindi si è risentito, ma più dell’80% dei nostri ragazzi è a scuola in presenza.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.