Scuole più sicure, lavori per 12 mln di euro. Come cambiano il Roiti e le altre

La Provincia di Ferrara ha bandito 5 procedure di gara per l’affidamento lavori di miglioramento sismico ed efficientamento energetico in altrettante scuole, per un importo totale di oltre 12 milioni, finanziati con risorse Pnrr e dal Ministero dell’istruzione (Miur).
ITT MONTALCINI PORTOMAGGIORE (1)
ITT MONTALCINI PORTOMAGGIORE

Gli istituti di secondaria superiore interessati sono: l’Itis Copernico-Carpeggiani di Ferrara il cui bando scade l’8 novembre per un importo lavori di 2,5 milioni, l’istituto tecnico Montalcini a Portomaggiore, il cui termine per presentare le candidature è il 9 novembre con un importo lavori di circa 1,6 milioni, l’istituto Guido Monaco da Pomposa di Codigoro il cui importo lavori è di 3,7 milioni e il cui bando scade il 10 novembre, il liceo Roiti di Ferrara, per il quale entro il 14 novembre occorre presentare le offerte per lavori il cui importo ammonta a 2,6 milioni e l’Iis Copernico-Carpeggiani, succursale ex Itip, il cui bando scade il 15 novembre per un importo lavori di 2,1 milioni.

L’inizio dei cantieri è prevista per l’estate 2023, mentre la durata dipenderà da istituto a istituto, secondo anche l’entità dei lavori e in accordo con le rispettive dirigenze scolastiche

Ulteriori informazioni sugli interventi e sulle procedure di affidamento dei lavori sono disponibili sul sito

EX ITIP COPERNICO CARPEGGIANI FERRARA (1)
EX ITIP COPERNICO CARPEGGIANI FERRARA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *