Scuola Portomaggiore: rientra l’emergenza freddo

scuola porto

E’ ritornata alla normalità la situazione all’interno dell’Istituto superiore tecnico economico di Portomaggiore, dove sia lunedì che ieri mattina gli studenti di molte aule erano rimasti al freddo.

Questa mattina, fa sapere Mauro Monti, ingegnere capo della Provincia di Ferrara, i tecnici del suo ufficio, accompagnati dal Preside, hanno eseguito una serie di rilievi verificando che le temperature, in tutte le aule, fossero quelle previste dal contratto, ovvero 19 o 19,5 gradi.

A far rimanere al freddo gli studenti, che in diversi casi si sono rifiutati di fare lezione ed entrare in classe, sarebbe stato un guasto all’impianto di telecontrollo della caldaia. Impianto che solitamente la domenica esegue una preaccensione per far sì che il lunedì mattina le aule raggiungano in tempo la temperatura adeguata. Questa preaccensione, proprio per colpa del guasto, domenica non è avvenuta e lunedì mattina gli impianti erano fermi. Nonostante siano stati fatti subito ripartire, per far raggiungere le giuste temperature in tutte le aule ci è voluto un po’ di tempo, complice anche il freddo di questi giorni, e anche ieri mattina qualche classe ancora non era del tutto riscaldata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *